Home / Articoli / Isolamento termico e acustico: quali sono le migliori tipologie di serramenti?







Una casa è un investimento già di per sè importante non soltanto a livello economico, ma anche per la vita di una persona e di una famiglia. Sono molti però gli aspetti che possono influire nell’acquisto, influenzare il prezzo e conferire all’abitazione un valore aggiunto importante, in termini estetici, di sicurezza e di funzionalità. Tra questi sicuramente vi sono i serramenti i quali sono elementi capaci di dare valore aggiunto all’abitazione, anche perchè sono parametri fondamentali nella determinazione della classe energetica dell’intero edificio. Un serramento infatti, oltre a fungere da barriera protettiva verso eventuali effrazioni ed intrusioni abusive nell’abitazione, deve avere caratteristiche isolanti, sia a livello termico che acustico, favorendo il comfort e la vivibilità all’interno dei locali dell’appartamento.

 
Sono diversi i materiali con cui possono essere prodotti gli infissi e ciascuno vanta una propria peculiarità, ma alcuni presentano anche qualche svantaggio.
Il legno ad esempio è un materiale naturale, in grado di isolare ottimamente l’abitazione sia dal punto di vista termico sia da quello acustico, ma è il materiale meno resistente, ha un costo elevato e richiede molta manutenzione in quanto soggetto più di altri all’usura del tempo e delle intemperie.
Altro materiale che è tipico nel processo produttivo dei serramenti è l’alluminio. Meccanicamente resistente, dal punto di vista dell’isolamento non è certo il top: attira il calore in estate (basta appoggiare una mano ad una tapparella in alluminio esposta per diverse ore al calore dei raggi solari) e anche dal punto di vista acustico qualche problema potrebbe verificarsi, soprattutto in caso di forte pioggia battente, il cui rumore verrebbe amplificato proprio dal materiale metallico dei serramenti.

 
Un grande classico intramontabile è il materiale termoplastico, più specificatamente il pvc. Rispettoso dell’ambiente perchè riciclabile e quindi riutilizzabile, beneficia di importanti caratteristiche isolanti, oltre a rendere più facilmente personalizzabile l’infisso. Questo perchè il pvc gode di proprietà importanti dal punto di vista termico avendo un fattore di conduzione piuttosto basso. Inoltre, anche sotto l’aspetto acustico garantisce eccellenti performances isolanti. Sono anche possibili infissi realizzati accoppiando il pvc ad altri materiali, come ad esempio il legno, accentuando ulteriormente le proprietà isolanti del serramento, derivanti dall’unione delle due “materie prime” principali.

 

 


Il pvc inoltre è particolarmente economico e il processo produttivo mediante estrusione, rende la lavorazione piuttosto semplice ma qualitativamente valida.I serramenti in pvc prodotti da Finstral, azienda leader del settore, si presentano come un prodotto ottimale grazie alle caratteristiche di impermeabilità e resistenza agli agenti atmosferici.

 
Grazie all’uso di appositi pigmenti, come ad esempio gli anti uv, un infisso in pvc sarà caratterizzato da buona resistenza ai raggi solari e agli agenti atmosferici, richiedendo una manutenzione pressoché nulla e garantendo una durata elevata nel tempo.
Oltre ad essere meccanicamente resistente e sicuro, l’isolamento del serramento Finstral è ancor più ottimale in quanto ottenuto da un profilato particolare che ben si presta alla creazione di barriere aggiuntive tra l’esterno e l’interno dei locali. A questa particolare costruzione, possibile in seguito all’applicazione di una tecnologia innovativa, si sommano le caratteristiche naturali del polimero plastico, già di per sè considerato un ottimo isolante.
Dotarsi di infissi in pvc significa disporre di un’abitazione sicura e ottimamente isolata grazie alla capacità della plastica di ridurre l’impatto sonoro dei rumori che sono tipici dell’ambiente esterno, preservando la tranquillità interna. Termicamente invece, l’installazione di un serramento in pvc significa beneficiare di un notevole comfort, risparmiando sulla bolletta energetica. E non solo, in quanto i serramenti in pvc sono generalmente più economici rispetto a quelli in legno o in alluminio.

 
I serramenti in pvc Finstral sono dotati di soluzioni a doppi oppure a tripli vetri: proprio tale possibilità garantisce la certezza di migliorare ancor di più le proprietà isolanti del profilo dell’infisso, aumentando anche la classe energetica dell’abitazione e, di conseguenza, anche il valore commerciale e immobiliare dell’abitato. Il pvc rappresenta dunque una proposta completa per il settore dei serramenti.


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Isolamento termico e acustico: quali sono le migliori tipologie di serramenti?" con un voto: